TUTTO IRAN 2
ANTICA PERSIA, MODERNO IRAN

Tehran > Kashan > Isfahan > Yazd > Persepolis > Necropolis > Shiraz
Attraversando l'Iran da Nord a Sud si passa per Isfahan, sorprendente oasi nel deserto, Yazd dove fece sosta anche Marco Polo, fino alla meraviglia di Persepolis. Un viaggio bellissimo.

Sono previsti la guida in italiano, la pensione completa e tutti i trasferimenti.

PARTENZE 2022
Gennaio 17
Febbraio 11
Marzo 10
Aprile 3, 25
Maggio 16
Giugno 13
Luglio 11
Agosto 13, 22
Settembre 9
Ottobre 10, 24
Novembre 7
Dicembre 5, 27

1° GIORNO - ITALIA > TEHRAN
Benvenuti a bordo. Tehran è capitale di un Paese affascinante e ricco di storia, uno dei più grandi e affollati centri urbani del mondo. All'arrivo trasferimento in albergo.

2° GIORNO - TEHRAN
(pensione completa)
La visita della città, accompagnati da una guida che parla italiano, comincia dall’Iran Bastan, il museo nazionale iraniano dove sono custoditi preziosi reperti delle antiche civiltà che hanno abitato il Paese, a cominciare dal VI millennio a.C. Si prosegue con il Palazzo Golestan, la residenza storica della dinastia reale Qajar, il più antico monumento della città, parte di un complesso di edifici un tempo racchiusi dalle mura della storica cittadella: il Trono del Pavone, dove avvenivano le incoronazioni. Infine la visita dell'Azadi Tower: 2500 anni di storia è testimonianza del lunghissimo impero persiano.

3° GIORNO - TEHRAN > KASHAN > ISFAHAN
(pensione completa)
Prima sosta, a pochi chilometri da Tehran, al Santuario dell'Imam Khomeini, il mausoleo del maestro della rivoluzione islamica iraniana. Arrivo a Kashan: frammenti di vita quotidiana nelle antiche residenze private del XIX secolo, come la splendida residenza Tabatabaei, costruita per la figlia di un ricco commerciante locale. Qui, a circa metà strada verso Isfahan, si visita anche il giardino di Fin: tipico esempio di giardino persiano è il più antico di tutto il Paese, costruito nel 1590, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Nel tardo pomeriggio arrivo a Isfahan.

4° GIORNO - ISFAHAN
(pensione completa)
Un'oasi in mezzo al deserto attraversata da un fiume. Isfahan sorge qui, a 1600 metri di altezza vicino ai monti Zagros. È la città iraniana più ricca di monumenti islamici e ovunque brillano i toni gentili dell’azzurro delle piastrelle smaltate. Isfahan è la raffinata capitale artistica dell’Iran, chiamata anche “l’altra metà del mondo” ed è davvero piacevole passeggiare tra giardini e bazar, fra tante interessanti architetture. La visita inizia da piazza Naqsh-e-Jahan, la terza nel mondo per grandezza: qui si affacciano la Moschea dell’Imam e la Moschea Sheikh Lotfollah con raffinate architetture e decorazioni, il Palazzo Reale - Aliqapu - che fu residenza degli Scià safavidi. Pomeriggio di shopping, dedicato al vivacissimo bazar, vetrina di tutto l’artigianato iraniano, dai tappeti, ai mosaici, alle miniature. Tè e dolci persiani in una tea house e, prima di tornare in albergo, passeggiata per Chaharbagh Street, una delle strade storiche di Isfahan.

5° GIORNO - ISFAHAN
(pensione completa)
La moschea congregazionale Masjed-e-Jamè di Isfahan, la più grande del Paese, interessante testimonianza dell’evoluzione dell’architettura iraniana nel periodo islamico, è un vero museo di architettura. Bazar, tribunale, scuola teologica, caravanserraglio, un tempo tutta la città viveva attorno alla moschea Jamè, era ovviamente il luogo di raccolta dei fedeli per la preghiera del venerdì.In una panetteria tradizionale iraniana si assaggia il “naan” appena sfornato. Isfahan è famosa anche per i suoi ponti, tra i più celebri quelli di Khajou e il Sio-Se-Pol, conosciuto anche come il ponte dei 33 archi. Nel pomeriggio il quartiere armeno di Jolfa con la chiesa di Vank. La giornata si conclude con una piacevole esperienza per cena: a casa di una famiglia iraniana, si mangia insieme a loro, come loro.

6° GIORNO - ISFAHAN > YAZD
(pensione completa)
Yazd è una delle più antiche città del mondo, si fermò qui anche Marco Polo. Si trova al margine di due deserti e per questa posizione è stata tra i più importanti centri carovanieri medioevali e ha accolto per secoli mercanti e viaggiatori. Si inizia dal tempio Atashkade dove il “Fuoco Sacro” arde ininterrottamente nel tempio dal 470 a.C. La giornata si prosegue con una  passeggiata nel quartiere Fahadan e nella piazza Amirchakhmagh, visita alla Moschea Jamé capolavoro del XIV secolo con due alti minareti dominati da un portone d'ingresso magistralmente piastrellato. Quindi il palazzo Dowlat Abad, dove si trova la torre del vento più alta della città.

7° GIORNO - YAZD > PERSEPOLIS > NECROPOLIS > SHIRAZ
(pensione completa)
Le emozioni di Persepolis, straordinario complesso di palazzi fatti costruire da Dario I il Grande a partire dal 512 a.C. Prima Dario e poi Serse fecero arrivare in Persia i migliori artigiani delle loro epoche per realizzare palazzi che dovevano rappresentare il meglio dell’architettura e della scultura delle regioni mesopotamiche. La visita attraversa tutto il complesso e raggiunge anche Naqsh-e-Rostam, la necropoli, il luogo scelto per le tombe dei primi imperatori. Proseguimento per Shiraz.

8° GIORNO - SHIRAZ
(pensione completa)
Clima dolce, monumenti di grande importanza culturale e religiosa, un piacevole bazar. Shiraz è nella regione di Fars, dove i Persiani, stabilirono i loro primi insediamenti. Si parte dalla bellissima Moschea Nasir-al-Molk famosa come moschea rosa, poi la tomba del grande maestro della letteratura persiana Hafez. La giornata procede con la visita del Narenjestan, meraviglioso il padiglione adornato con una combinazione mozzafiato di elementi decorativi, di Shah e Cheragh uno dei monumenti funebri più importanti del Paese. Infine una passeggiata al Bazar Vakil: splendide le architetture ottocentesche. Cena di arrivederci in un’antica dimora qajar con spettacolare vista sulla città.

9° GIORNO - SHIRAZ
Trasferimento in aeroporto.

10° GIORNO - ITALIA
Bentornati a casa.


TI POTREBBE INTERESSARE


TUTTO IRAN 1
DIAMANTI E DESERTO
Tehran > Kashan > Isfahan > Naein > Yazd > Pasargade > Shiraz > Persepolis > Necropolis > Shiraz
Un itinerario completo che inizia nella capitale e attraversa verso sud tutto il Paese fino a Persepolis, una delle cinque capitali dell'Impero achemenide edificata nel 512 a.C.  

Un programma esclusivo, interamente svolto in italiano, comprensivo di trasferimenti e pensione completa a partire dalla cena del primo giorno, riservato ai soli clienti Mappamondo.
TUTTO IRAN 3
IL DESERTO E LE SUE MONTAGNE
Tehran > Kashan > Isfahan > Yazd > Kerman > Shiraz > Persepolis > Necropolis > Shiraz
Un viaggio completo da Nord a Sud: da Isfahan, meravigliosa oasi nel deserto, si arriva nel cuore dell’Iran, Yazd e Kerman, dove i tetti blu della moschea Jamé abbagliano di bellezza. Infine Persepolis, indimenticabile.

Sono previsti la guida in italiano, la pensione completa e tutti i trasferimenti.
MAR CASPIO
Tehran > Ramsar > Lahijan > Feshtak > Fuman > Masuleh > Tehran
Un bacino endoreico a ben ventotto metri sotto il livello del mare: il Mar Caspio è il lago più grande del mondo, anche definito "mare chiuso". Lungo 1.200 chilometri, oltre all'Iran bagna le coste di Russia, Kazakistan, Turkmenistan e Azerbaigian.

Sono previsti la guida in italiano, la pensione completa e tutti i trasferimenti.

OFFERTE IN EVIDENZA

È BENE SAPERE CHE

banner
banner
banner
banner
banner
banner

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Reg. "UE 2016/679" per l'iscrizione alla newsletter e il ricevimento di offerte e promozioni commerciali. Leggi Informativa Privacy Policy