argentina


Il buongiorno di Buenos Aires comincia con il saluto al sole sulla terrazza della discoteca Pacha, affacciata sul Rio de la Plata, "le cui acque - scriveva Jorge Luis Borges - hanno lo stesso colore del deserto". Le notti, invece, si passano a vagare fra le milongas migliori, le sale dove si balla il tango o si guarda, alla ricerca del passo perduto e perfetto e delle arie di Piazzolla. Per i portenos, gli abitanti di BA, può diventare un’ossessione. Vivace e maliziosa, ma anche cosmopolita e raffinata, BA, detta anche Baires, ha mille facce. Ora splendono. Palermo, quartiere recuperato dall’abbandono e diventato di tendenza, e San Telmo, barrio d’atmosfera, con strade acciottolate: Defensa e Balcarre, verso plaza de Mayo, sono le strade più affascinanti, fra antiquari e piccoli caffè. Ma l’Argentina non è soltanto Baires. E’ il ghiacciaio Perito Moreno, è Ushuaia, la città più meridionale del mondo, le cascate di Iguazù, è la Patagonia celebrata da Bruce Chatwin con un libro, “In Patagonia”, che è struggente racconto di un viaggio anche dentro se stesso. Argentina è anche carne, bistecche cotte sulla brace, prodotto degli allevamenti nella pampa sconfinata.

TUTTO ARGENTINA 1
SULLE ORME DI CHATWIN
Buenos Aires > Puerto Madryn > Penisola Valdes > Ushuaia > El Calafate > Perito Moreno > Iguazù 
Dalla capitale del tango alla Patagonia, distese di ghiaccio e leoni marini.

TUTTO ARGENTINA 2
UN BRINDISI CON LE ANDE
Buenos Aires > Salta > Cafayate > Humauaca > Puerto Iguazù
Dal Brasile all'Argentina: le cascate di Iguazù si possono ammirare da entrambi i paesi, l’effetto è completamente diverso.


È BENE SAPERE CHE

banner
banner
banner
banner
banner
banner

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Reg. "UE 2016/679" per l'iscrizione alla newsletter e il ricevimento di offerte e promozioni commerciali. Leggi Informativa Privacy Policy