TUTTO GIAPPONE 3
TORII ROSSI E MEMORIAL DI PACE

Tokyo > Kanazawa > Shirakawa-go > Kaga Onsen > Osaka > Hiroshima > Miyajima > Kyoto > Nara > Osaka
Un tour completo, da Tokyo fino a Hiroshima e Miyajima, l'isola in cui convivono uomini e dèi, passando per il centro rurale, Kanazawa e Shirakawa-go dove si dorme in un onsen.

Sono previsti la guida in italiano e tutti i trasferimenti.

PARTENZE 2023:
Marzo 13, 20, 27
Aprile 3, 7, 10, 24
Maggio 15, 22
Giugno 12, 26
Luglio 10, 17, 24, 31
Agosto 7, 21, 28
Settembre 4, 11
Ottobre 2, 16, 30
Novembre 20


PARTENZE 2024:
Marzo 11, 18, 25, 29
Aprile 1, 8, 22

1° GIORNO - ITALIA > TOKYO
Benvenuti a bordo.

2° GIORNO - TOKYO
Dodici milioni di abitanti, storia millenaria e presente affascinante, Tokyo è metropoli impressionante, capitale di un mondo lontano. Trasferimento in albergo accompagnati da un assistente che parla italiano e che fornisce assistenza fino al check-in.

3° GIORNO - TOKYO
(colazione, pranzo)
Tokyo e il Giappone sono un mondo lontano e diverso: con l’aiuto di un’esperta guida che parla italiano sarà più facile provare a comprendere tutti gli aspetti della città. La giornata inizia con la visita al museo di Hokusai per conoscere Edo, antico nome della città, attraverso gli occhi del celeberrimo artista giapponese che con il suo stile unico è riuscito a superare le frontiere influenzando anche l'arte occidentale. Quindi il quartiere Asakusa dove sorge il tempio Senso-ji, il più antico della città, e poi il viale Namakise-dori, animatissima strada commerciale. La visita procede con una passeggiata all’esterno del Palazzo Imperiale, con il famoso ponte Nijubashi, e nell’elegante quartiere di Ginza. La giornata si conclude al Bunkyo Civic Center, il grattacielo con piattaforma panoramica.

4° GIORNO - TOKYO (KAMAKURA > HAKONE)
(colazione)
Giornata libera.
Fra le possibili escursioni opzionali, quella a Kamakura, con visita al Grande Buddha. A seguire, il tempio Hasedera e il suo giardino di ortensie. Nel pomeriggio Hakone, della quale si può vedere in lontananza il Monte Fuji. All’arrivo, visita al Santuario di Hakone, nascosto nella foresta, e alla valle di Owakudani.

5° GIORNO - TOKYO > KANAZAWA > SHIRAKAWA-GO > KAGA ONSEN
(colazione, cena)
La grande emozione dello Shinkansen, il treno ad alta velocità, detto anche “treno proiettile”, capace di superare i 440 chilometri all’ora: non ci sono sale di attesa nelle stazioni, è sempre in orario. Si scende a Kanazawa e in bus privato si raggiunge Shirakawa-go, il villaggio con le caratteristiche case a tetto spiovente in paglia. È l’ora delle terme, a Kaga Onsen, località molto famosa in Giappone. Si dorme in un tradizionale ryokan, ci si può subito rilassare con un bagno caldo. Cena in stile tradizionale giapponese. 
I bagagli dall'albergo di Tokyo vengono inviati separatamente direttamente all'albergo di Osaka (massimo un bagaglio a persona). Per la notte in Onsen è sufficiente portare un bagaglio a mano.

6° GIORNO - KAGA ONSEN > KANAZAWA > OSAKA
(colazione)
Kanazawa è un'affascinante città sul mar del Giappone, famosa per l'Higashi Chaya District, l'elegante quartiere delle Geishe, secondo per grandezza soltanto a quello di Kyoto: si visiterà nel pomeriggio. In mattinata visita al Kenroku-en, uno dei tre giardini paesaggistici più belli del Paese, e alla casa-museo della Famiglia Nomura, in cui si tramanda da undici generazioni lo spirito dei samurai. Passeggiata tra le antiche abitazioni di Higashi Chaya, il quartiere delle geishe. Partenza per Osaka, seconda città del Giappone, ma la più importante dal punto di vista commerciale e della moda. È anche considerata la "capitale della buona tavola".

7° GIORNO - OSAKA > HIMEJI > HIROSHIMA
(colazione, cena)
Il grandioso castello di Himeji, appartenente al periodo Sengoku: l'Unesco lo ha inserito fra i Patrimoni dell'Umanità. È chiamato anche "l'Airone Bianco" per il suo colore bianco brillante. Dopo la visita al parco Koko-en, proseguimento per Hiroshima, sempre con bus privato.
I bagagli dall'albergo di Osaka vengono inviati separatamente direttamente all'albergo di Kyoto (massimo un bagaglio a persona). Per la notte a Hiroshima è sufficiente portare un bagaglio a mano.

8° GIORNO - HIROSHIMA > MIYAJIMA > KYOTO
(colazione, pranzo)
“L’isola in cui convivono uomini e dèi”: è Miyajima, dove si va alla scoperta di Itsukushima, il santuario su palafitte del VI secolo, noto per il suo torii, il portale d’accesso, che si apre proprio di fronte alla costa. Hiroshima è una città martire, simbolo del dolore universale: visita al Museo della Pace e al Parco del Memoriale della Pace, con la cupola Genbaku, o cupola della bomba atomica, l’edificio che ha resistito al bombardamento del 1945 ed è stato lasciato così, senza alcun restauro, come un ammonimento. Partenza da Hiroshima per Kyoto con treno Shinkansen.

9° GIORNO - KYOTO > NARA > FUSHIMI > KYOTO
(colazione, pranzo)
Kyoto è dolce, gentile, delicata. Il primo tempio che si visita è Kinkakuji ovvero il Padiglione d'Oro, simbolo della città reso celebre dal romanzo omonimo di Yukio Mishima. Si continua per il Tempio Ryoan-ji, con il suo giardino zen composto da roccia e sabbia. Nel pomeriggio si raggiunge Nara: visita del tempio Todai-ji, dove la statua in bronzo del Grande Buddha è conservata all'interno del Daibutsuden, la costruzione in legno più grande del mondo, e del grande santuario shintoista Kasuga, circondato da 10.000 lanterne. Entrambi gli edifici si trovano nel parco di Nara, dove in semilibertà vivono numerosi daini, animale simbolo della città. Tornando a Kyoto, sosta lungo la strada al Fushimi Inari Taisha con le statue delle volpi, il bosco che fa filtrare poca luce, l'abbagliante galleria dei torii rossi che si susseguono uno dopo l'altro in un tunnel scintillante e infinito. Indimenticabile.

10° GIORNO - KYOTO (ARASHIYAMA)
(colazione)
Giornata libera a Kyoto, la città dei mille templi, custode della cultura di questo Paese e Patrimonio dell'Umanità.
Fra le possibili escursioni opzionali, visita guidata di Kyoto e Arashiyama, una delle località più suggestive a Nord-Ovest della città. Visita del tempio Kiyomizu-dera, fondato nel 798, e dei suoi dintorni, per finire con una passeggiata nel cuore del quartiere di Gion. Nel pomeriggio Arashiyama: il tempo ha modificato anche il ponte di legno Togetsu, oggi parzialmente in cemento, ma nella foresta di bambù l'atmosfera è la stessa di secoli fa: si può fare un giro in risciò, fra i ciliegi in fiore in primavera o gli aceri rossi in autunno. Visita al tempio zen Tenryu-ji e ritorno in albergo a Kyoto.

11° GIORNO - KYOTO > OSAKA
(colazione)
In autonomia e con mezzi pubblici si raggiunge l'aeroporto di Osaka. Arrivederci Giappone!

12° GIORNO - ITALIA
Bentornati a casa.


TI POTREBBE INTERESSARE


GIRO DEL MONDO
GIAPPONE, POLINESIA, STATI UNITI
Tokyo > Kyoto > Moorea > Bora Bora > Tahiti > Los Angeles

Partenza lunedì, guida in italiano
TUTTO GIAPPONE 1
LA FRONTIERA DEL SOL LEVANTE
Tokyo > Kyoto
La favola delle geishe, la raffinatezza dei templi e la storia millenaria di Tokyo: un altro mondo.
TUTTO GIAPPONE 2
KIMONO, GEISHE E SUSHI
Kyoto > Kanazawa > Shirakawa-go > Takayama > Tokyo > Hakone > Tokyo
Geishe a spasso per Ginza, le antiche tradizioni dei contadini di Shirakawa-go e la grande metropoli: il Giappone autentico è qui.

OFFERTE IN EVIDENZA

È BENE SAPERE CHE

banner
banner
banner
banner
banner
banner

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Reg. "UE 2016/679" per l'iscrizione alla newsletter e il ricevimento di offerte e promozioni commerciali. Leggi Informativa Privacy Policy