TRAIL DI 7 GIORNI IN THAILANDIA

Bangkok > Ayutthaya > Khorat > Khon Kaen > Bang Saen 2 > Phitsanulok > Chiang Mai
L'altra Bangkok, in samlor e a piedi negli slum - Ayutthaya, un museo a cielo aperto da esplorare in bici - Le preghiere del mattino al tempio - Vivere in famiglia nel villaggio Mae Kampong: con loro e come loro, contenti di poco

Un programma esclusivo, riservato ai soli clienti Mappamondo.

Sono previsti la guida in inglese e tutti i trasferimenti.

PERCHÉ UN VIAGGIO MAPPAMONDO UNIQUE TRAILS
Un'esperienza da autentici viaggiatori. Un viaggio lontano dai luoghi comuni, per conoscere, capire e non soltanto fotografare. Non vacanzieri ma compagni di strada, non autostrade ma sentieri. Un mondo che riporta alle vere dimensioni del Paese, al vero volto delle città, ai veri paesaggi della natura. Un turismo lontano dalle grandi correnti turistiche. Un itinerario tra i mille aspetti della geografia, della cultura, della vita quotidiana della Thailandia e del suo popolo.

Partenze giornaliere.

1° GIORNO - BANGKOK
(pranzo)
L’altra Bangkok, la città senza gli angeli, un viaggio a piedi dove ogni giorno la vita è sopravvivenza, nelle comunità più povere degli slum. Oltre le belle facciate degli edifici, oltre lo sfarzo dei grattacieli e il lusso dei grandi centri commerciali, c’è una città silenziosa e sfortunata che non si può trascurare. E poi, di nuovo sul fiume, in una giungla di banani, manghi, palme da cocco. Pranzo in stile thai e poi in samlor, il tipico risciò a pedali di Bangkok, in alcune fra le più suggestive zone verdi della città. Non si vedono, ma ci sono: bisogna conoscerle.

2° GIORNO - BANGKOK > AYUTTHAYA > KHORAT
(pensione completa)
È il giorno di Ayutthaya, che si raggiunge in minivan. Era l’antica capitale, e prima di essere distrutta dai birmani nel 1776, fu capace di espandere il proprio dominio dal Siam (l’attuale Thailandia) fino al Myanmar, al Laos e alla Cambogia. Oggi è un museo a cielo aperto che visiteremo in bicicletta, fra splendidi templi come il Wat Phrasisanphet e il Wat Phra Mahathat. Sosta davanti alla testa di Buddha ritratta fra le radici, una delle immagini più suggestive della Thailandia. Nel pomeriggio, visita alle rovine del tempio Khmer di Pranq Sam Yod, sempre affollato di scimmie. Proseguimento per Nakhon Ratchasima.

3° GIORNO - KHORAT > PHIMAI > KHON KAEN
(pensione completa)
I templi indù di Phimai risalgono all’età di Angkor, quando una strada di 200 chilometri collegava i due siti. Visita affascinante al parco archeologico. Nel pomeriggio proseguimento per Khon Kaen, dove si soggiorna in un “green resort” lungo il fiume.

4° GIORNO - KHON KAEN > BANG SAEN 2 > PHITSANULOK
(pensione completa)
Come si divertono, come passano i giorni di festa, i thailandesi che vivono da queste parti? Giochi d’acqua su un lago artificiale, ad Ubonrat, all’interno del Parco Nazionale di Nam Phong. Un posto tranquillo, frequentato dalle famiglie: ci si rilassa al sole, si fa il bagno, si sperimentano le specialità gastronomiche thailandesi vendute dalle bancarelle sulle sponde del lago. Volendo, si può provare a domare una moto d’acqua. Proseguimento per Phitsalunok con pranzo lungo la strada in un ristorante locale.

5° GIORNO - PHITSANULOK > CHIANG MAI
(pensione completa)
La fede regala anche coraggio e speranza. Preghiere del mattino davanti alla statua di Buddha nel Wat Phra Sri Ratana Mahathat, veneratissimo dai thai, visite del Wat Phra Dhat Lampang, costruito in legno di teak, e del Wat Haripoochai. Nel pomeriggio, arrivo a Chiang Mai.

6° GIORNO - CHIANG MAI > BAAN MAE KAMPHONG
(pensione completa)
La frenesia della vita moderna resta lontana, stress e affanni sono un ricordo. Un giorno di “decrescita felice” nella casa di una famiglia nel villaggio di Mae Kampong, a 1.300 metri di altezza. Si incontra il capo villaggio, i visitano le piantagioni di tè e caffè, la scuola, i templi, le botteghe dove realizzano oggetti di bambù e cappelli. Si vive con loro e come loro. Contenti di poco. Durante la cena, una piacevole sorpresa: un gruppo amatoriale locale addolcisce l’atmosfera con musica e danze tradizionali. Pernottamento in una casa thailandese.

7° GIORNO - CHIANG MAI
(colazione)
Al mattino presto è possibile andare al tempio per lasciare un’offerta ai monaci, quindi si torna in casa per la colazione. Trasferimento all'aeroporto di Chiang Mai, il viaggio finisce qui.


TI POTREBBE INTERESSARE


TRAIL DI 8 GIORNI IN THAILANDIA
Chiang Mai > Wiang Kum Kam > Hmong Hilltribe > Chiang Mai > Thaton > Chiang Rai > Chiang Saen > Mae Sai
Verso Mae Tang prima in jeep, poi a dorso di elefante e su un carro trainato da buoi - Due notti nel lodge della comunità Hmong: un'esperienza di vita nei campi - Nei villaggi delle tribù del nord a Thaton

Un programma esclusivo, riservato ai soli clienti Mappamondo.

Sono previsti la guida in inglese e tutti i trasferimenti.

PERCHÉ UN VIAGGIO MAPPAMONDO UNIQUE TRAILS
Un'esperienza da autentici viaggiatori. Un viaggio lontano dai luoghi comuni, per conoscere, capire e non soltanto fotografare. Non vacanzieri ma compagni di strada, non autostrade ma sentieri. Un mondo che riporta alle vere dimensioni del Paese, al vero volto delle città, ai veri paesaggi della natura. Un turismo lontano dalle grandi correnti turistiche. Un itinerario tra i mille aspetti della geografia, della cultura, della vita quotidiana della Thailandia e del suo popolo.
TRAIL DI 7 GIORNI IN CAMBOGIA
Siem Reap > Battambang > Phnom Penh
A bordo di un Remok verso Bayon, imparare a cucinare il cibo cambogiano, purificazione spirituale in pagoda, la Phare School, Phnom Penh in cyclo.

Un programma esclusivo, riservato ai soli clienti Mappamondo.

Sono previsti la guida in inglese e tutti i trasferimenti.

PERCHÉ UN VIAGGIO MAPPAMONDO UNIQUE TRAILS
Un'esperienza da autentici viaggiatori. Un viaggio lontano dai luoghi comuni, per conoscere, capire e non soltanto fotografare. Non vacanzieri ma compagni di strada, non autostrade ma sentieri. Un mondo che riporta alle vere dimensioni del Paese, al vero volto delle città, ai veri paesaggi della natura. Un turismo lontano dalle grandi correnti turistiche. Un itinerario tra i mille aspetti della geografia, della cultura, della vita quotidiana dell'Indonesia e del suo popolo.

PLASTIC FREE: IN QUESTO TOUR NON UTILIZZIAMO PLASTICA
Ad ogni passeggero viene regalata una bottiglia di alluminio che si può riempire su ogni mezzo di trasporto e negli alberghi.
TRAIL DI 8 GIORNI IN LAOS
Luang Prabang > Nong Khiaw > Muang Ngoi Khao > Namkat > Vientiane
A piedi alla scoperta delle meraviglie du Luang Prabang - Navigazione sul Mekong - Trekking per la grotta di Tham Kang - In bicicletta alle cascate di nam Kat - Vientiane: ieri e oggi

Un programma esclusivo, riservato ai soli clienti Mappamondo.

Sono previsti la guida in inglese e tutti i trasferimenti.

PERCHÉ UN VIAGGIO MAPPAMONDO UNIQUE TRAILS Un'esperienza da autentici viaggiatori. Un viaggio lontano dai luoghi comuni, per conoscere, capire e non soltanto fotografare. Non vacanzieri ma compagni di strada, non autostrade ma sentieri. Un mondo che riporta alle vere dimensioni del Paese, al vero volto delle città, ai veri paesaggi della natura. Un turismo lontano dalle grandi correnti turistiche. Un itinerario tra i mille aspetti della geografia, della cultura, della vita quotidiana del Laos e del suo popolo.

PLASTIC FREE: IN QUESTO TOUR NON UTILIZZIAMO PLASTICA Ad ogni passeggero viene regalata una bottiglia di alluminio che si può riempire su ogni mezzo di trasporto e negli alberghi.

OFFERTE IN EVIDENZA

È BENE SAPERE CHE

banner
banner
banner
banner
banner
banner

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Reg. "UE 2016/679" per l'iscrizione alla newsletter e il ricevimento di offerte e promozioni commerciali. Leggi Informativa Privacy Policy