KURA KURA RESORT

Il Castaway dei tempi moderni, la grande fuga volontaria nel nulla dipinto di azzurro, un fazzoletto di sabbia circondato dall’oceano e pitturato dal verde delle palme e delle mangrovie. Quando i proprietari lo videro per la prima volta dissero quel che tutti pensano quando raggiungono questo isolotto sperduto nel mare: “Voglio vivere qui”. Loro hanno realizzato un piccolo sogno che addolcisce l’animo di chi fin qui viene a cercare una natura ancora intatta, relax assoluto, privacy, e per qualche giorno tocca con mano l’Eden com'era e come ce lo hanno sempre raccontato.
Bungalow Superior e Deluxe, ville da 300 a 600 metri. Per soddisfare le richieste delle famiglie, nei Superior Bungalow e nelle Pool Villa è possibile richiedere un letto aggiunto. Ma in tutte le camere non c’è televisione. Perché lo spettacolo qui è la natura.
Grande confort, servizio attento, ristorante à la carte con deliziosi piatti anche di cucina italiana. Numerose le attività per chi ama il mare e la natura, con un attrezzato centro diving con istruttore italiano. Dal resort è possibile anche organizzare escursioni fra i tanti atolli dell’arcipelago, uno splendido parco marino naturale.
Raffinata Spa dove si possono fare massaggi tradizionali. Per poter sfruttare al massimo le giornate e allontanare l’ora del tramonto, sull’isola si segue il fuso orario balinese. Agli ospiti viene fornito un cellulare con scheda locale per chiamare la lobby, i ristoranti ed accedere ai servizi in modo semplice ed immediato ovunque ci si trovi.
Il trasferimento al Kura Kura avviene con un aereo privato, un Twin Hotter da 14 posti, da Semarang, Central Java, all’isola principale dell’arcipelago di Karimunjawa (circa 30-40 minuti circa). Da qui, un breve tratto in barca - circa 15 minuti - fino all’isola di Menyawakan, dove si trova il Resort. Sul piccolo aereo non è consentito portare bagagli di grandi dimensioni, massimo 10 kg a persona, che possono essere lasciati gratuitamente al deposito bagagli di Semarang.
Per chi desidera vivere emozioni alla Robinson Crusoe, c’è la vicina Krakal Island, una dependance del Kura Kura, dove si viene portati in barca alla scoperta dell’isolamento assoluto: tre cottage, uno adibito a soggiorno e due a camera da letto. L’isola viene però riservata sempre in esclusiva, la seconda camera è quindi utilizzabile solo dai nuclei famigliari o da due coppie che decidono di vivere insieme l’isola. Il mare, la natura, il silenzio. Non c’è corrente elettrica ma lampade a petrolio. Il mondo e i suoi affanni restano lontani.

Il Resort è chiuso da novembre ad aprile.
Da maggio a ottobre i voli da Semarang operano tutti i giorni, eccetto il lunedì.
Nei mesi di aprile e novembre si arriva sull'isola con un traghetto che parte da Semarang, circa 3 ore di navigazione.


OFFERTE IN EVIDENZA


PENSATI PER TE




ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Reg. "UE 2016/679" per l'iscrizione alla newsletter e il ricevimento di offerte e promozioni commerciali. Leggi Informativa Privacy Policy