S'PORE, BALI, GILI E LOMBOK

SINGAPORE, BALI, GILI E LOMBOK
Una delle più belle capitali d'Asia, l'Isola degli déi e le spiagge meravigliose di Lombok, in lingua locale "l'isola del peperoncino", e delle Gili. Singapore e Indonesia si sposano a meraviglia in un viaggio completo ed affascinante.

Sono previsti la guida in inglese e tutti i trasferimenti.

Partenze giornaliere.

1° GIORNO - ITALIA > SINGAPORE
Benvenuti a bordo, si parte per Singapore.

2° GIORNO - SINGAPORE
Welcome to Singapore! Città accogliente e pulitissima dove si fondono e convivono serenamente culture diverse. Oltre all’inglese, la lingua indubbiamente più usata, si parla il cinese, il malese e il tamil. Intera giornata a disposizione.

3° GIORNO - SINGAPORE
(colazione)
Dopo la prima colazione, accompagnati da una guida che parla inglese, si parte alla scoperta della città. Un itinerario che combina passato e presente: il Parlamento e Cricket Club, la National Gallery, il Merlion Park con la splendida vista su Marina Bay, dominata dal lussuoso albergo Marina Bay Sands e da una ultramoderna struttura a forma di fiore di loto che ospita un avvenieristico museo. Il tempio cinese Thian Hock Keng, il giardino delle orchidee e l'imperdibile Little India. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione.

4° GIORNO - SINGAPORE > BALI
(colazione)
Si vola a Bali! L’isola degli Dei affascina, strega, ammalia. Nel pomeriggio, dopo circa due ore e mezza di volo si arriva sull’Isola.

5° GIORNO - BALI
(colazione)
Mattinata a disposizione, quindi, accompagnati da un’esperta guida che parla italiano, si parte alla scoperta dell’isola: prima si visita un’autentica fabbrica di batik, quindi la foresta delle scimmie di Alas Kedaton, l’antico tempio reale di Taman Ayung a Mengwi. Infine si arriva a Tanah Lot in tempo per il tramonto, uno dei più suggestivi del mondo. È il tempio sul mare, uno dei più importanti e suggestivi di Bali.

6° GIORNO - BALI > UBUD > BALI
(colazione, pranzo)
Artisti e cultori dello spirito scelgono la piccola montagna per trovare ispirazione e serenità. E Ubud la concede, con un panorama fatto di risaie a terrazze che sono autentici ricami, un serpente infinito di merlature verdi, chiare, scure, sfumate, brillanti. Sono ceselli di un’arte che consente la sopravvivenza e che forse regala più gioia agli occhi che denaro ai contadini. Dopo il pranzo in ristorante locale, si arriva alle pendici del vulcano Batur, visita del tempio Pura Kehen e il villaggio di Mas dove da generazioni gli artigiani lavorano il legno, ottima occasione per lo shopping. Si torna a Bali nel tardo pomeriggio.

7° GIORNO - BALI
(colazione)
Partenza nel primo pomeriggio per visitare il sud dell’isola. Prima il mercato di Jimbaran, villaggio di pescatori, poi la spiaggia di Padang Padang. Quindi, al tramonto, visita al grande tempio di Uluwatu e spettacolo di danze Kecak.

8° GIORNO - BALI
(colazione, pranzo)
Una giornata per un’esperienza unica: il monaco prega per noi e noi con lui. Una cerimonia di purificazione autentica, non un finto rito per turisti. Mappamondo, dopo decenni di attività nell’isola degli Dei, è in grado di organizzare in esclusiva per i propri clienti una giornata unica nella Bali più tradizionale e vera, momenti indimenticabili che trasformano il viaggio in una profonda e intima esperienza di vita e di fede. Il Pura Batukaru è tempio dall’atmosfera mistica: prima di entrare vengono consegnati un cestino di foglie di palma con le offerte per gli dei e un sarong da indossare durante il rito. Con l’acqua si lava il corpo, con le preghiere si pulisce l’anima: “Pray”. La regola indu prescrive due cose: che in segno di ringraziamento sia consegnata un’offerta ai celebranti e che le donne nei giorni ”non puri”, così li chiamano, si astengano dal frequentare i templi. “Eat” è il pranzo tipico, ricco di sapori e colori, gli stessi che poi si ritroveranno nella visita al mercato di Tabanan, il centro della vita agricola. Alla fine di una giornata così, Bali è più “nostra”, si sente il vero amore, “Love”, per l’isola: una Bali mai vista, di cui gli altri ignorano perfino l’esistenza. Insieme alla purificazione, resta il ricordo concreto, sotto forma di un’antica moneta che i cinesi usavano per ringraziare i monaci e che Mappamondo dona a tutti i partecipanti: ha un buco quadrato al centro e un valore immenso. È la storia secolare di Bali.

9° GIORNO - BALI > GILI TRAWANGAN O GILI MENO
(colazione)
Si raggiungono le isole Gili: la più vivace Trawangan o la più tranquilla Meno, ancora poco sfruttata dal turismo internazionale, il mare è splendido, un approdo ideale per qualche giorno di puro relax. Entrambe sono comunque un luogo di pace e serenità dove si ritrovano le tartarughe e le grandi gorgonie si aggrappano ai coralli colorati.

10° GIORNO - GILI TRAWANGAN O GILI MENO
(colazione)
Giornata libera per godersi l’isola. Mare, sole, relax. Dolce far niente.

11° GIORNO - GILI TRAWANGAN O MENO > LOMBOK
(colazione)
Dopo la colazione si raggiunge la vicina Lombok, un’isola diversa, molto più grande e non meno affascinante.

12° GIORNO - LOMBOK
(colazione)
Giornata libera per rilassarsi in albergo, in spiaggia. Oltre al mare si può partire alla scoperta dell’isola, delle bianchissime spiagge delle vicine Gili Nanggu e Tangkong a soli 30 minuti di barca da Lembar, sulla costa sud-ovest. In alternativa visita ai villaggi Sasak, il monte Rinjani, le rigogliose cascate a nord dell’isola.

13° GIORNO - LOMBOK
(colazione, pranzo)
Con la guida che parla italiano, si parte per una intera giornata alla scoperta dell’isola del peperoncino, questo significa Lombok in lingua locale. Si visitano i villaggi artigianali e le bianche spiagge di Mawun e Tanjung Aan. Dopo qualche bagno e un po’ di relax, visita alla zona di Kuta, all’estremo sud dell’Isola.

14° GIORNO - LOMBOK > SINGAPORE
(colazione)
Trasferimento in aeroporto a Lombok e volo diretto per Singapore.

15° GIORNO - ITALIA
Bentornati in Italia.


TI POTREBBE INTERESSARE


SAMURAI SAWASDEE
GIAPPONE E THAILANDIA
Tokyo > Kyoto > Thailandia mare
Un viaggio attraverso due Paesi così diversi e affascinanti, dalla terra del Sol Levante con i suoi meravigliosi contrasti, la tecno-Tokyo e la terra delle geishe, al mare meraviglioso della Thailandia, il Paese del sorriso.

Sono previsti la guida in italiano in Giappone e tutti i trasferimenti.
ORCHIDEE, RISAIE E TEMPLI SUL MARE
GIAPPONE E THAILANDIA
Tokyo > Kyoto > Thailandia mare
Un viaggio attraverso due Paesi così diversi e affascinanti, dalla terra del Sol Levante con i suoi meravigliosi contrasti, la tecno-Tokyo e la terra delle geishe, al mare meraviglioso della Thailandia, il Paese del sorriso.

Sono previsti la guida in italiano in Giappone e tutti i trasferimenti.

OFFERTE IN EVIDENZA

È BENE SAPERE CHE

banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Reg. "UE 2016/679" per l'iscrizione alla newsletter e il ricevimento di offerte e promozioni commerciali. Leggi Informativa Privacy Policy