ESCURSIONI A DUBAI

VISITA DELLA CITTÀ DI DUBAI
Mercoledì, venerdì e domenica - Mezza giornata in italiano
Giornaliera con guida in inglese
Il fascino delle architetture moderne e della grande tradizione araba. Questa escursione di mezza giornata è anche un avvincente set fotografico che comprende Zabeel Palace e il quartiere storico di Al Fahidi, la Moschea Jumeirah ed il Museo di Dubai, ospitato all’interno del Forte Al Fahidi, risalente al XVIII secolo. E poi si cambia prospettiva, a bordo degli “abra”, i taxi acquatici da cui è possibile ammirare la città moderna, si raggiungono i souk delle spezie e dell’oro.

SAFARI NEL DESERTO E CENA TRA LE DUNE
Giornaliera - Mezza giornata in inglese
L’avventura nel deserto, un pomeriggio in 4x4 tra le dune, un’emozionante esperienza che comincia nel pomeriggio e si protrae fino al tramonto. Quando inizia una spettacolare cena in un tipico accampamento delle tribù nomadi, fedelmente ricostruito, con barbeque nello stile tradizionale ma anche buffet internazionale: bevande illimitate, alcolici non inclusi. Immancabile la danza del ventre (gli spettacoli sono sospesi durante il Ramadan), tatuaggi con henné, narghilè e passeggiata a dorso di cammello.

CITY SIGHTSEEING HOP-ON HOP-OFF
Biglietto valido per tre giorni - Audioguida in italiano
7 itinerari e oltre 40 fermate
Partenze tutti i giorni, ogni 20/30 minuti
La libertà di scegliere dove scendere e dove risalire sul bus che come uno scintillante caleidoscopio mostra le stupefacenti meraviglie di Dubai. Un bonus che vale tre giorni e permette di godere appieno di tutti i migliori punti di interesse della città. Partenze tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:30, il night tour inizia alle 18:00, fino alle 22:00. È incluso: Dhow Cruise, navigazione sul Dubai Creek a bordo dell’imbarcazione tradizionale, un’ora di crociera a Palm Jumeirah, biglietti di ingresso per il Dubai Museum, Global Village, Dubai Aquarium e Underwater Zoo. Tre escursioni con audioguida: “Dubai walking tour” (Al Fahidi e le tradizionali torri del vento, il Souk dell’oro, attraversamento del fiume a bordo di un abra, il Souk dell’oro e quello delle spezie); “City of lights Red Route” (Dubai Mall, Dubai Festival City Mall, Deira City Centre, Burjuman); “City of lights Blue Route” (Dubai Mall, Mall of the Emirates, Marina, The Palm Jumeirah, Souk Madinat Jumeirah).

LA CITT
À CHE VERRÀ
Mercoledì, venerdì e domenica
Mezza giornata in italiano
Giornaliera con guida in inglese
Un viaggio nel futuro e in quanto di ultramoderno esiste già. L’itinerario inizia da Dubai Marina con un affascinante giro in barca di circa 20 minuti, quindi si prosegue per Palm Jumeirah, l’isola artificiale a forma di palma che ospita ville, residenze e alberghi di lusso, fino ad arrivare all’Atlantis The Palm, sulla punta estrema della palma, accanto al quale sorge uno dei più grandi parchi acquatici della città. Quindi sosta fotografica al Burj Al Arab, ancora oggi una delle icone della moderna Dubai. Per finire shopping al Dubai Mall, il più grande centro commerciale della città.

CROCIERA E CENA IN DHOW O BATEAU MOUCHE
Giornaliera in inglese
Il dhow è una barca tradizionale e questa è una romantica minicrociera, comoda e rilassante. Il dhow solca pigramente le acque del Creek e permette di ammirare da un insolito punto di vista la bellezza di Dubai che si specchia sull’acqua e di gustare una romantica cena a buffet con menù internazionale. Servizio diverso, invece, a bordo del Bateau Dubai, ispirato al bateau mouche francese, dove è prevista una raffinata cena à la carte di quattro portate, bevande incluse.

COLAZIONE NEL DESERTO E SURF SULLE DUNE
Giornaliera - Mezza giornata in inglese
Il giorno della sfida, sulla sabbia del deserto con una tavola da snowboard. È la fusion dello sport, portare sulle dune della Dubai Desert Conservation Reserve il gioco di equilibri che si usano per scivolare sulla neve: una disciplina subito ribattezzata sandboard. È il segno dei tempi che corrono, il contrasto fra le antiche tradizioni dei nomadi e i piaceri contemporanei: ma si può gioire di entrambi, perché a disposizione dei partecipanti ci sono cammelli e Fat Bike, evoluzione delle mountain bike, e jeep 4x4 con autista con le quali si scalano e si scende a precipizio dalle dune. Straordinarie opportunità fotografiche. Colazione picnic nel deserto.

AQUAVENTURE
Giornaliera in inglese
Pensato per i piccoli e adorato dagli adulti. Il parco acquatico Aquaventure, in posizione panoramica su Palm Jumeirah, è così. Scivoli mozzafiato, oltre due chilometri di discese, ed il grande Splashers per i più piccoli. Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00. Il Lost Chambers è l’enorme acquario che comprende oltre 65.000 specie di pesci, un’esperienza unica a contatto con un mondo sommerso. Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 23:00. Dolphin Bay è formata da tre grandi lagune in cui è possibile interagire con i delfini in uno spazio ricostruito fedelmente, praticamente identico al loro habitat naturale. La prenotazione deve essere effettuata e saldata in loco. Aperto tutti i giorni dalle 10:00 al tramonto. Non sono inclusi i trasferimenti da/per l’hotel.

DUBAI PARKS
Giornaliera
Un enorme parco di divertimenti dove le età scompaiono e non conta essere adulti o bambini: piace a tutti, famiglie intere, piccoli e grandi. Dubai Parks and Resorts è il primo complesso integrato realizzato nella regione. Comprende tre parchi tematici e uno acquatico, oltre a Riverland Dubai, la grande piazza centrale, e un resort polinesiano a tema per tutta la famiglia. È il luogo dove Occidente e Oriente si fondono in una nuova dimensione, creando un mondo interamente dedicato al divertimento e all’avventura. Naturalmente, come sempre accade a Dubai, all’insegna delle tecnologie più avanzate e sorprendenti. Nel “Motion gate” si possono vivere emozioni legate ai protagonisti e ai luoghi di alcuni film, “Bollywood park” è territorio fantastico per tutti i fan dell’industria cinematografica indiana, mentre il mondo dei giochi brilla in Legoland, il marchio delle costruzioni con i mattoncini, con annesso parco acquatico. Una giornata indimenticabile, piena di infinite sorprese.

VISITA DI ABU DHABI
Martedì e sabato - Intera giornata in italiano
Un’intera giornata da dedicare alla scoperta della capitale. Meno di due ore di autostrada e si arriva ad Abu Dhabi, famosa per la modernità e l’ardito design delle sue architetture. Un tour panoramico che inizia dal museo Louvre per scattare una foto ricordo con la più moderna struttura della città. Si prosegue con la Corniche e visita al Qasr Al Watan, il palazzo presidenziale, il Palazzo Reale di Al Bateen e per finire la bellezza della Moschea Sheikh Zayed, una delle più grandi al mondo. 

LA COSTA ORIENTALE - VERSO FUJAIRAH
Lunedì, mercoledì e venerdì
Intera giornata in inglese
Uno stimolante viaggio tra storia e natura. L’aeroporto internazionale di Sharjah è stato realizzato a forma di moschea: lo si può notare prima di attraversare un variopinto paesaggio desertico. A Masafi sosta in un piccolo mercato di artigianato locale, ceramica e tappeti. Pranzo libero sulla costa e possibilità di fare il bagno nell’Oceano. Prima di rientrare a Dubai, sosta fotografica alla moschea di Bidiyah, la più piccola degli Emirati, visita ad un antico forte del XVIII sec e al museo. Sulla via del ritorno, dalle montagne, superbo panorama del canyon e dei wadi.

DUNE BAGGY NEL DESERTO
Giornaliera in inglese
È la piccola avventura che rende grande la vacanza a Dubai. Affrontare il deserto “cavalcando” un dune buggy, l’auto concepita per domare la sabbia, aspetto sbarazzino e motore potente. Una giornata da incorniciare fra i ricordi, con qualche accorgimento da non trascurare. Si afferra con tranquillità il volante di queste auto carrozzate per garantire la massima sicurezza, ma il pilota deve rispettare i suggerimenti della guida e non abbandonare il tracciato fra le dune indicato da chi comanda la spedizione. Non azzardare mai discese in solitaria fra la sabbia, a meno che non sia proprio la guida ad autorizzarle, in quei punti dove è consentito farlo. Per il resto, si scatenino pure gli entusiasmi e i cavalli del dune buggy, per vivere le grandi emozioni da deserto, provare la soddisfazione di vedere la scia di sabbia schizzare dalle ruote della vettura: come se davvero quell’enorme distesa fosse un mare e la vostra auto una potente nave alla conquista del domani.

LA PERLE by Dragone
Giornaliera (eccetto lunedì e domenica)
Ha un padre illustre questa nuova “perla” che arricchisce il panorama di spettacoli offerto da Dubai. È infatti Franco Dragone, uno dei fondatori del famosissimo Cirque du Soleil, ad aver portato sul palco La Perle, il primo show di Dubai che si svolge in acqua. Il palco è un’enorme piscina riempita con 2 milioni e mezzo di litri d’acqua, all’interno della quale artisti-acrobati si esibiscono in spericolate evoluzioni aeree ed acquatiche, si tuffano da 35 metri d’altezza, oscillano sospesi in aria e si spostano “volando” ad una velocità di quattro metri al secondo. Una compagnia di arditi e coraggiosi, capaci di emozionare e stupire gli spettatori. Dragone stesso la definisce la produzione teatrale più avanzata dal punto di vista tecnico che abbia mai prodotto. Il nuovissimo Teatro “La Perle” si trova all’interno di Al Habtoor City.

OFFERTE IN EVIDENZA

È BENE SAPERE CHE

banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner
banner

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Reg. "UE 2016/679" per l'iscrizione alla newsletter e il ricevimento di offerte e promozioni commerciali. Leggi Informativa Privacy Policy